News

Come pulire il pianoforte

Linee guida generali per la pulizia

Parliamo di un oggetto delicatissimo a cui dobbiamo dedicare una particolare attenzione nelle fasi di pulizia per evitare danni ai componenti che provocherebbero di conseguenza problemi al suono dello strumento stesso.

Disinfezione dei tasti del pianoforte

  • Per disinfettare il pianoforte: i tasti sono la parte più importante. Il perossido di idrogeno da banco disponibile in qualsiasi farmacia è sicuro per i tasti del pianoforte.
  • Inumidisci un batuffolo di cotone con perossido di idrogeno e usa il tampone per pulire i tasti del piano (da dietro a davanti) tra i musicisti.
  • Utilizzare disinfettanti a base di alcool diluito, non utilizzare disinfettanti a base di candeggina o qualsiasi prodotto contenente agrumi.
  • Se si utilizza uno spray o una bottiglia di liquido, utilizzare tamponi usa e getta o panni morbidi. Metti il disinfettante sull’asciugamano e non sul pianoforte.
  • Seguire sempre con un panno asciutto e non lasciare mai liquidi sul piano o sui tasti.

Pulizia del pianoforte

  • L’esterno del tuo pianoforte è in realtà abbastanza facile da pulire. Un pezzo di stoffa a maglia fine pulito, leggermente inumidito con acqua naturale è il metodo più comodo e sicuro per rimuovere la polvere e le impronte che si verificano durante il normale utilizzo e il gioco. Le finiture lucide devono essere strofinate leggermente con l’uso di un panno lucidante in microfibra.
  • A causa dell’ampia gamma di prodotti per la pulizia disponibili, si consiglia di testare su una piccola area non esposta della finitura per assicurarsi che il prodotto non danneggi la finitura prima dell’uso su superfici visibili.
  • La ceratura e la lucidatura non sono consigliate, poiché ciò può portare a depositi che possono essere rimossi in sicurezza solo da professionisti addestrati. Pulisci frequentemente la tastiera del tuo pianoforte con un panno morbido pulito, leggermente inumidito con acqua naturale.
  • Non lasciare mai che l’umidità penetri tra i tasti o nella parte inferiore della tastiera: ciò può causare gonfiore e ostacolare il libero gioco dei tasti.
  • E’ preferibile non usare mai solventi di alcun tipo per pulire i tasti neri o bianchi del tuo pianoforte Steinway: possono danneggiare la finitura fine dei tasti.
  • Non mettere pentole, vasi, quadri, bevande o oggetti di alcun genere sul piano. La finitura può essere danneggiata da eventuali oggetti estranei posti su di essa e, inoltre, possono avere un effetto rovinoso sul suono del pianoforte.